Indice articoli

.

COME SI FA

Teoria delle bandiere

Internazionalizzare la tua posizione fiscale e finanziaria è fondamentale se vuoi essere al riparo dalle alterne fortune politiche ed economiche di uno Stato. Comprendere le strategie legali a tua disposizione è diventato necessario.

Cittadinanza, residenza anagrafica, domicilio e residenza fiscale.

Cittadinanza, residenza anagrafica, domicilio e residenza fiscale, sono quattro concetti differenti. E’ importante conoscerne la distinzione per poter meglio comprendere e porre in essere una strategia di pianificazione fiscale.

Trasferimento di residenza all’estero

Come trasferire la residenza all’estero rispettando la legge. Differenza nell’onere della prova tra i Paesi white list ed i paradisi fiscali.

L’importanza di avere il passaporto

Il passaporto è indispensabile e devi procuratelo immediatamente. Potresti non ottenerlo velocemente come credi ed in alcuni casi ti può essere negato.

I 3 sistemi di tassazione

Ciascuno dei circa 200 Paesi esistenti adotta un sistema di tassazione differente. Possiamo raggrupparli in 3 macro categorie: territoriale, di residenza e di cittadinanza. Quale è il più conveniente?

Residenza fiscale: persona vs impresa

Fondamentale per la pianificazione fiscale è la differenza tra residenza della persona e residenza della sua impresa. Possono essere in due Paesi diversi e questo può generare notevole risparmio nella tassazione.

Non dom, lo status di residente non domiciliato

Per comprendere il concetto di residente NON DOM devi sapere che il domicilio è definito dalle legge italiana diversamente da quella dei Paesi anglosassoni.

.

DOVE ANDARE

Residente non domiciliato in Gran Bretagna

Da residente non domiciliato in Gran Bretagna, puoi vivere per 6 anni senza pagare imposte sui redditi personali. Ti basta viverci 46 giorni l’anno. Non c’è alcun requisito economico iniziale.

Aprire società LTD in Gran Bretagna

Capitale sociale minimo 1 sterlina, non c’è minimale INPS e non serve il notaio. L’imposizione sugli utili è del 20%.

Residente non domiciliato in Irlanda

Da residente non domiciliato in Irlanda, puoi vivere per sempre senza pagare imposte sui redditi personali. Ti basta viverci 140 giorni ogni anno. Non c’è alcun requisito economico iniziale.

Aprire società LTD in Irlanda

Capitale sociale minimo 100€, non c’è minimale INPS e non ti serve il notaio. L’imposizione sugli utili è del 12.5% o del 25% a seconda della fonte.

Residente non domiciliato a Malta

Puoi viverci per sempre senza pagare imposte sui redditi personali. Non è richiesto un periodo di soggiorno obbligatorio minimo. E’ necessario capitale di 14.000€ o un reddito di 92€ a settimana.

Aprire società LTD a Malta

Capitale sociale minimo 1.165€, non c’è minimale INPS e non ti serve il notaio. L’imposizione sugli utili è del 35% con un rimborso massimo dei 6/7 che riduce l’aliquota al 5%.

Aprire la partita Iva a Malta

Può essere un’ottima soluzione per chi parte da zero. Costi di commercialista relativamente bassi, tassazione redditi progressiva (0% fino a 9.100€), contributi previdenziali al 15%.