Trasferimento da Germania in UK, come fare?

domanda lei rosa strong 100> Milla 07.06.2016

Ciao Bill,

sono residente da un anno e mezzo in Germania (iscritta AIRE) e lo scorso Gennaio ho aperto la mia attività da freelancer qui in Germania. Tra 3 settimane andrò a lavorare in UK come consulente e successivamente, da Settembre in avanti, vorrei fare la nomade digitale a tutti gli effetti e passare non più di 3/4 mesi nello stesso Paese. Immagino di dover spostare la residenza ma non ho idea dove e allo stesso modo devo capire se mantenere la mia attività di freelancer con base in Germania, è possibile anche senza la residenza oppure no?


nomad-bill-100-100>
 Nomad Bill 09.06.2016

Ciao Milla,

per poter adottare la soluzione più efficiente, devi innanzitutto conoscere alcuni concetti e normative che si applicano al tuo caso specifico. 

Partiamo dalla residenza, ho scritto un articolo – Residenza Fiscale: persona vs impresa – che ti invito a leggere. In sintesi nell’articolo evidenzio che se non apri una società di capitali, ad esempio una LTD simile alla SRL italiana, non puoi “scindere” la residenza tra persona e impresa. Nel tuo caso specifico, se vuoi continuare ad operare come freelance con una partita IVA, dovrai chiudere quella tedesca ed aprirne una in UK. Se invece il fatturato ti consente di gestire una società di capitali potresti trasferire la tua residenza in Gran Bretagna ed aprire la società altrove.

Sempre sul concetto di residenza ti consiglio di leggere anche  Non dom, lo status di residente non domiciliato – che è un particolare “status” fiscale di cui puoi beneficiare in Gran Bretagna ma che offrono anche Malta e l’Irlanda. Ciacuno dei 3 Paesi impone requisiti e limiti per l’acquisizione di questo particolare trattamento fiscale come avrai modo di renderti conto se vorrai leggere i 3 articoli che ho scritto in proposito. Nel tuo caso specifico, visto che devi fermarti per 3 mesi in UK, potesti cogliere l’occasione per avvantaggiarti di questa opportunità. In sostanza, lo status di NON DOM britannico ti consente di non pagare tasse sui guadagni che NON percepisci da clienti britannici e che NON trasferisci su un conto corrente in UK. 

Per poter sfruttare al meglio la tua condizione di Nomade Digitale, una soluzione potrebbe essere quella di aprire una LTD in un Paese diverso dalla Gran Bretagna in modo da “scindere” la tua residenza fiscale come persona fisica da quella della tua società. La prima sarà in UK con status NON DOM, la seconda potrebbe essere in qualunque altro Paese.

.

Torna a BILL RISPONDE

.

Se è la tua prima visita al blog e sei a digiuno della materia, ti consiglio di leggere i 5 articoli qui sotto, sono fondamentali per comprendere tutto il resto.

.

Internazionalizzare la tua posizione fiscale e finanziaria è fondamentale se vuoi essere al riparo dalle alterne fortune politiche ed economiche di uno Stato. Comprendere le strategie legali a tua disposizione è diventato necessario.

Ciascuno dei circa 200 Paesi esistenti adotta un sistema di tassazione differente. Possiamo raggrupparli in 3 macro categorie: territoriale, di residenza e di cittadinanza. Quale è il più conveniente?

.

Condividi queste informazioni con i tuoi amici.